www.alcazone.com - il mio modellismo

Modellismo Fantasy


Zombie Warrior

Miniatura: Bonapartes Figurines
Scala: 200mm
Colori: Vallejo - Pelikan


Appena ho visto la foto di questo busto me ne sono da subito innamorato e l'ho ordinata immediatamente dall'amico Marco della best soldiers.
Era ormai svariato tempo che il busto "giaceva" nella cassa delle miniature da fare e così mi sono deciso a dargli vita con il colore, complice anche il fatto del trasloco in casa nuova e quindi al momento è stato l'unico pezzo che sono riuscito a trovarmi tra le mani tra tutti gli scatoloni di vestiti e ammennicoli vari.>BR> La scultura è ottima, il materiale un pò più insolito non è ne resina ne metallo (ovviamente!!) ma un qualcosa che molto si avvicina alla ceramica. Il dettaglio è ottimo, considerando anche la grossa scala.
Non mi ero mai cimentato, fino ad ora, nella realizzazione di qualcosa in grande scala e ho così potuto scoprire i prò e i contro. Pro che si possono facilmente intuire, come la facilità di pitturazione dei dettagli, la maggiore maneggevolezza, il contro, chiaramente, è quello di doversi impegnare maggiormente e con più attenzione nella realizzazione di tutti quei dettagli che in 28 e/o 54mm non sono visibili per via della piccola scala.
Ho imbasettato il busto su una basetta di 5x5cm, che ho preventivamente "spazzolato" con una spazzola d'acciaio per renderne la superficie più "rugosa". Sul lato frontale ho asportato grossolanamente un mezzo centimetro di legno lasciando così la superficie come "scheggiata". Successivamente ho steso una mano di trasparente per legno, poi una volta asciutto ho passato il tutto con lana di acciaio e ho steso una nuova mano di trasparente. La basetta è pronta!!
Per la pittura ho utilizzato i colori acrilici Vallejo e il nero opaco della Pelikan, si tratta di un ottimo nero, dalla finitura veramente opaca. Per quanti vogliano provarlo: "Pelikan Plaka 70 - Nero" questo è l'articolo.
La procedura pittorica è la mia classica, parto da una base di fondo, su cui realizzo le ombre e successivamente le luci, utilizzando sempre il colore di base più scuro o più chiaro alla bisogna.


Cliccando qui è possibile vedere le foto durante le varie fasi di lavorazione e la piccola modifica realizzata sul busto.












torna alla sezione modellismo alcazone